Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Fare i conti, ma con classe: meet Sara!

Just Knock

24/01/2018

"More people, less paper" - Più persone, meno pezzi di carta - è una frase in cui crediamo profondamente, ed è un po' il motivo che ci ha portati a dare vita a Just Knock.

Le persone per noi vengono prima di tutto, prima dei pezzi di carta, prima dei curriculum e dei titoli elencati come la lista della spesa: per questo vogliamo raccontarvi un pezzettino di noi. 
Chi c'è dietro a Just Knock? 

Oggi è il turno di Sara, la nostra CFO dall'animo British, che non ci stupiremmo di vedere comparire in una puntata di The Crown insieme alla Regina Elisabetta. 

 

Ciao Sara, raccontaci una curiosità su di te!

Ho due passaporti, uno italiano e l'altro inglese! Quando avevo 16 anni ho deciso di trasferirmi in Inghilterra per fare un anno di liceo all’estero. Ed è finita che sono tornata in Italia a 32 anni! Quello che doveva essere un anno di studio all’estero si è trasformato in 16 anni stupendi. È per questo che ogni tanto in ufficio mi chiamano Buckingham! 

Qual era il tuo lavoro dei sogni da piccola?

Volevo diventare una sportiva professionista e giocare nella squadra della nazionale italiana di pallavolo!

Quali sono le tue passioni? Hanno mai influenzato il tuo lavoro?

Sono sempre stata un'appassionata di sport di squadra, mi divertivo a giocare a pallavolo. 
Probabilmente questo ha influenzato il mio approccio al mondo del lavoro: preferisco molto di più il lavoro di gruppo a quello individuale! 

Come hai conosciuto Just Knock? Cosa ti ha spinto entrare a far parte del team?

Ho conosciuto Just Knock quando ho incontrato Isabella, co-founder, a cena a casa di un'amica in comune. Isabella mi ha poi presentato Marianna, la CEO e fondatrice della nostra startup.
Le ragazze mi sono piaciute molto e Just Knock mi è sembrata un’idea geniale: finalmente un metodo meritocratico e veloce per aiutare giovani e non ad arrivare all’azienda dei loro sogni. Sicuramente l’avrei utilizzata anche io come piattaforma se fosse esistita quando cercavo lavoro “qualche anno fa”!

Di cosa ti occupi in Just Knock?

Sono entrata in Just Knock come partner e CFO - Chief Financial Officer e mi occupo di tutta la parte che riguarda i numeri e il business. La realtà delle startup è molto dinamica, quindi capita spesso che i membri del team diano una mano anche in altre aree, finendo per occuparsi un po' di tutto. Penso sia proprio questo il bello di lavorare in un'azienda come Just Knock, faccio un sacco di cose e sto imparando moltissimo!

Che consiglio daresti ai talenti che vogliono usare Just Knock per trovare lavoro?

Siate precisi, anche il più piccolo dettaglio può fare una grande differenza! Questo significa leggere attentamente le consegne e le richieste per sviluppare il proprio progetto, tenere a mente l'azienda che leggerà la vostra presentazione e, di conseguenza, usare un linguaggio chiaro e adeguato. Ovviamente senza dimenticare un pizzico di creatività e spirito d'iniziativa! Le aziende cercano persone, non robot!

Ultima domanda: Fish&Chips o Carbonara?

Nessuna delle due: pizza tutta la vita!
       

Etichettare le cose, non le persone: così Weber Marking System ha deciso di cercare i suoi talenti


Just Knock


22/05/2018

Da una semplice idea al team marketing di Arval: così Alessia ha conquistato l’azienda.


Just Knock


24/04/2018

Un candidato è molto più di un CV: Esselunga racconta perché attraverso la storia di Silvia


Just Knock


12/04/2018
Just Knock S.r.L. - P.I. IT 08772940964 - info@justknock.it